Ricerca nella pagina:
 
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online

Pubblicazione periodica online

Direttore: Claudio Ciociola
ISSN 2280-9058
Periodicità: aggiornamento continuo
(le schede sono datate)

Cionello

(sec. XIV prima metà - ?)

Rime

di Teresa Nocita

Notizie generali

Datazione: sec. XIV prima metà
Tipologia testuale: poesia
Genere: lirica
Nota metrica: 1 son.


Tradizione dell'opera  
Tradizione diretta: manoscritti (1)
1. Città del Vaticano, Biblioteca Apostolica Vaticana, Barberiniano latino, 4036 = CV BAV Barb. lat. 4036

Datazione: 1353


Ms. non esaminato direttamente


Indice della scheda


Storia della tradizione
Il famoso canzoniere dei perugini, CV BAV Barb. lat. 4036 [B], testimonianza contemporanea e pressoché completa della lirica fiorita nel capoluogo umbro nella prima metà del secolo XIV (cfr. Berisso 2000, pp. 1-158 nonché Mancini 1996, pp. xv-xvii e Brugnolo 2001) tramanda a c. 63v il sonetto Dogliomi tanto del dir disonesto. Il componimento risulta parte di una tenzone con Neri Moscoli e viene riconosciuto di paternità di un tal Cionello, personaggio ancora non identificato, se si rigetta la poco credibile proposta avanzata da Massèra 1940 di riconoscervi il rimatore noto come Cione, autore pure di un sonetto in corrispondenza con il Moscoli (Da po' ch'io foi ne la cità del Tronto).
Pubblicata già da Allacci 1661, la rima è stata oggetto di successive edizioni nell'ambito della polemica interpretativa che ha contrapposto Elsheikh 1984 a Marti 1956 e quindi, in replica, Marti 1986. Si deve alla edizione di riferimento Berisso 2000 un ulteriore chiarimento esegetico oltre ad alcune rettifiche editoriali, che si assommano a quelle precedentemente espresse da Mancini 1997 e Bruni Bettarini 1971.

Indice della scheda


Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Berisso 2000 = Marco Berisso, La raccolta dei poeti perugini del Vat. Barberiniano Lat. 4036, Firenze, Olschki, 2000
pp. 315-316

Edizioni significative
Allacci 1661 = Poeti antichi raccolti da codici mss. della Biblioteca Vaticana e Barberina da Monsignor Leone Allacci, Napoli, d'Alecci, 1661, pp. 455-56 [rist. anast.: Firenze, 1847]
testo a p. 285

Elsheikh 1984 = Mahmoud Salem Elsheikh, Scavi perugini, in «Filologia e Critica», 9 (1984), pp. 284-292
testo a p. 287

Mancini 1997 = Poeti perugini del Trecento. II. Nerio Moscoli, a cura di Franco Mancini con la collaborazione di Luigi Maria Reale, Perugia, Edizioni Guerra, 1997
testo a pp. 138-139

Marti 1956 = Mario Marti, Poeti giocosi del tempo di Dante, Milano, Rizzoli, 1956, pp. 95-104
testo a p. 778

Marti 1986 = Mario Marti, «Scavi perugini»: per una verifica di recenti recuperi, in «Filologia e Critica», IX (1986), pp. 101-110
testo a p. 105

Bibliografia filologica
Brugnolo 2001 = Furio Brugnolo, La poesia del Trecento, in Ciociola 2001, pp. 223-270
in part. pp. 243-244

Bruni Bettarini 1971 = Anna Bruni Bettarini, Postille ai poeti perugini del Trecento, in «Studi di filologia italiana», XXIX (1971), pp. 147-189

Mancini 1958 =

Franco Mancini, In margine ad un'edizione di antichi poeti perugini, in «Studi di filologia italiana», XVI (1958), pp. 419-425


Mancini 1996 = Poeti perugini del Trecento. I. Marino Ceccoli, Cecco Nuccoli e altri rimatori in tenzone, a cura di Franco Mancini con la collaborazione di Luigi Maria Reale, Perugia, Edizioni Guerra, 1996

Massèra 1940 = Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, a c. di Aldo Francesco Massèra, riveduta e aggiornata da Luigi Russo, Bari, Laterza, 1940 [nuova edizione di : Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, a c. di Aldo Francesco Massèra, Bari Laterza, 1920] 

Altra bibliografia
Ciociola 1995 = Claudio Ciociola, Poesia gnomica, d'arte, di corte, allegorica e didattica, in Storia della letteratura italiana, diretta da Enrico Malato, vol. II, Il Trecento, Roma, Salerno, 1995, pp. 327-454

Indice della scheda