Ricerca nella pagina:
 
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online

Pubblicazione periodica online

Direttore: Claudio Ciociola
ISSN 2280-9058
Periodicità: aggiornamento continuo
(le schede sono datate)

Buoninsegni (de'), Jacopo Fiorino

(Siena, 1441 - ?, 18 settembre 1497, post) [Tani 2012, pp. 7-11]

Bucoliche

di Irene Tani

Notizie generali

Datazione: 1482 ante
Tipologia testuale: poesia
Genere: bucolica
Nota metrica: Cinque bucoliche in terza rima.
Dedicatari:
     Alfonso di Aragona
     Medici (de'), Lorenzo (detto il Magnifico)


Tradizione dell'opera  
Tradizione diretta: manoscritti (1)
1. Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, Acquisti e doni, 288 = FI BML Acq. e doni 288

Localizzazione: cc. 30r-65r

mm. 140 x 215, secc. XV-XVI in.; cc. 90, numerate anticamente a penna in alto a destra e modernamente a lapis con lo stesso ordine. Contiene oltre alle egloghe di Buoninsegni, un'elegia di Pico della Mirandola (c. 1r), otto bucoliche di Girolamo Benivieni (cc. 2r-30r), elegie di Bernardo Pulci (cc. 65r-74r) e versi adespoti.

Ms. esaminato direttamente in data 2011


Tradizione diretta: edizioni antiche (2)
1. [...], Firenze, Antonio Miscomini, 1482, 124 = Bucoliche elegantissime, 1482

La stampa manca di frontespizio e viene comunemente indicata con quello abbreviato della ristampa del 1494

Localizzazione: cc. 90r-123r


Esaminato direttamente in data 2011


2. BVCOLICHE ELEGANTISSIMAMEN|TE COMPOSTE DA BERNAR|DO PVLCI FIORENTI|NO ET DA FRANCE|SCO DE ARSO|CHI SENESE | ET DA | HIERONYMO|  BENIVIENI FIOREN|TINO ET DA IACO|PO FIORINO DE BONINSEGNI SENESE , Firenze, Antonio Miscomini, 1494, 98 = Bucoliche elegantissime, 1494



Esaminato direttamente in data 2011


Indice della scheda


Storia della tradizione
Le cinque bucoliche di Jacopo Buoninsegni furono stampate per la prima volta a Firenze nella nota silloge di egloghe volgari: Bucoliche elegantissime, 1482. La raccolta ebbe un discreto successo, tanto da tornare sotto i torchi di Miscomini nel 1494 (Bucoliche elegantissime, 1494). Questa ristampa, per quanto concerne i testi di Buoninsegni, riproduce la princeps senza sostanziali modifiche, differenziandosi per lo più con varianti formali e grafiche. Le bucoliche sono inoltre tramandate dal manoscritto FI BML Acq. e doni 288 [= AD] e, solo parzialmente, da due stampe moderne: la prima, Egloghe boscherecce 1785, pubblica la II e IV egloga, mentre la seconda, Ferrario 1808, riporta solo la IV. Sulla base di alcuni errori guida, si può affermare che il ms. AD e le due stampe moderne sono esemplati su Bucoliche elegantissime, 1494. Dunque nell'edizione di riferimento il testo si fonda sulla princeps, mentre gli altri testimoni sono citati in apparato.

Indice della scheda


Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Tani 2012 = Jacopo Fiorino de' Buoninsegni, Bucoliche, a cura di Irene Tani, Pisa, ETS, 2012

Edizioni significative
Egloghe boscherecce 1785 = Egloghe Boscherecce del secolo XV e XVI, Venezia, presso Antonio Zatta e figli, 1785 ("Parnaso italiano ovvero Raccolta de' classici italiani", vol. XVI)

Ferrario 1808 = Poesie pastorali e rusticali raccolte e illustrate con note del dott. Giulio Ferrario, Milano, Società tipografica de' Classici Italiani, 1808

Altre edizioni
Merlini 2009 = Ilaria Merlini, Bucoliche elegantissime. La ri-nascita bucolica (rist. anast.), Manziana, Vecchiarelli, 2009
Ristampa anastatica di Bucoliche elegantissime, 1482

Altra bibliografia
Battera 1990 = L'edizione Miscomini (1482) delle Bucoliche elegantissimamente composte, in «Studi e Problemi di Critica testuale», 40 (1990), pp. 149-85

Indice della scheda