Ricerca nella pagina:
 
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online

Pubblicazione periodica online

Direttore: Claudio Ciociola
ISSN 2280-9058
Periodicità: aggiornamento continuo
(le schede sono datate)

Scheda

Indice

Anguissola, Lancillotto

(? - Padova [1359 o 1364])

Rime


Notizie generali


Tradizione dell'opera  
Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Il sonetto Io provai gią, in G. M. Crescimbeni, Dell'istoria della volgar poesia, Baseggio, Venezia 1730, III, p. 180, e in Parnaso italiano, Antonelli, Venezia 1846, IX, p. 711; la canzone La gran virtł dell'amorosa forza, in F. Zambrini, Canzone inedita di L. A., Fava e Garagnani, Bologna 1866, poi in D. Canavesi, Rime inedite di L. A., in "Bollettino storico piacentino", II (1907), pp. 75-78, insieme col sonetto Natura dell'etą gioiosa e bella, indirizzato ad Antonio da Ferrara [quest'ultimo anche in Le rime di Maestro Antonio da Ferrara (A. Beccari), a c. di L. Bellucci, Commissione per i testi di lingua, Bologna 1972]; la canzone Cantai gią sospirando, in V. Cian, Un codice ignoto di rime volgari, in "Giornale storico della letteratura it.", XXXIV (1889), p. 335; il sonetto Alzi l'ingegno, col relativo carteggio, in G. Boccaccio, Rime. Caccia Diana, a c. di V. Branca, Liviana, Padova 1958, pp. 89-95; il madrigale La bella stella [come di autore ignoto], in Poesie musicali del Trecento, a c. di G. Corsi, Commissione per i testi di lingua, Bologna 1966, p. 14 = Il sonetto Io provai gią, in G. M. Crescimbeni, Dell'istoria della volgar poesia, Baseggio, Venezia 1730, III, p. 180, e in Parnaso italiano, Antonelli, Venezia 1846, IX, p. 711; la canzone La gran virtł dell'amorosa forza, in F. Zambrini, Canzone inedita di L. A., Fava e Garagnani, Bologna 1866, poi in D. Canavesi, Rime inedite di L. A., in "Bollettino storico piacentino", II (1907), pp. 75-78, insieme col sonetto Natura dell'etą gioiosa e bella, indirizzato ad Antonio da Ferrara [quest'ultimo anche in Le rime di Maestro Antonio da Ferrara (A. Beccari), a c. di L. Bellucci, Commissione per i testi di lingua, Bologna 1972]; la canzone Cantai gią sospirando, in V. Cian, Un codice ignoto di rime volgari, in "Giornale storico della letteratura it.", XXXIV (1889), p. 335; il sonetto Alzi l'ingegno, col relativo carteggio, in G. Boccaccio, Rime. Caccia Diana, a c. di V. Branca, Liviana, Padova 1958, pp. 89-95; il madrigale La bella stella [come di autore ignoto], in Poesie musicali del Trecento, a c. di G. Corsi, Commissione per i testi di lingua, Bologna 1966, p. 14
REF_FIMP_APR2010: Link da verificare

Indice della scheda