Ricerca nella pagina:
 
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online
TLIon - Tradizione della letteratura italiana online

Pubblicazione periodica online

Direttore: Claudio Ciociola
ISSN 2280-9058
Periodicità: aggiornamento continuo
(le schede sono datate)

Indice delle edizioni antiche

n
Novella 1500a = La novella della figluola del mercatante che si fugg la prima sera dal marito per non essere impregnata, s.l., s.i.t., s.a. , 1 voll., Firenze ?, 1500 circa
Novella 1500b = Nouella della figluola del mercatante quale non sapendo quel che si fussi lo impregnare, condot/ta quasi alla morte, & di poi per virtu d'un indouinello fu del tutto ammaestrata. Opera molto bella & piace/uole. Di nuovo stampata, s.l., s.i.t., s.a. , 1 voll., Firenze ?, 1500 circa
Novella s.l. = Nouella della figluola del mercatante, s.l., s.i.t., s.a, , 1 voll.
Nuovo modo 1 = Nuovo modo de intendere la lingua zerga, Cioè parlare Forbesco. Novellamente posto in luce per ordine di Alphabeto, Opera non men piacevole che utilissima.
, In Milano , per Valerio et Hieronymo fratelli da Meda
Nuovo Modo 1545 = Nuovo modo de intendere la lingua zerga. Cioe Parlare Forbescho. Novellamente posto in luce per ordine di Alfabeto. Opera non men piacevole che utilissima
, Ferrara, per Giovanmaria di Micheli et Antonio Maria di Sivieri compagni, 1545
Nuovo Modo 1546 = Nuovo Modo de intendere la lingua zerga. Cioe Parlare Forbescho. Novellamente posto in luce per ordine di Alphabeto. Opera non men piacevole che utilissima.
, In Vinegia, per Pietro de Nicolini de Sabio et suo Nepoto, 1546
Nuovo Modo 1550 = Nuovo Modo de intendere la lingua zerga, cioe Parlare Forbescho. Novellamente posto in luce per ordine di Alphabetto. Opera non men piacevole che utilissima.
, 1550
Nuovo Modo 1558 = Nuovo Modo de intendere la lingua zerga, cioe parlare forbesco. Novellamente posto in luce per ordine di Alphabeto. Opera non men picevole che utilissima.
, In Venetia, per Francesco Rampazetto, 1558
Nuovo Modo 1562 = Nuovo Modo de intendere la lingua zerga, Cioè parlare Forbesco. Nuovamente posto in luce per ordine di Alfabeto. Opera non men piacevole che utilissima.
, In Venetia, appresso Francesco Rampazetto, 1562
Nuovo Modo 1601 = Nuovo Modo Da intendere La lingua zerga, cioè Parlar Furbesco. Di nuovo ristampato per ordine d'Alfabetto. Opera non men piacevole, che utilissima Aggiuntovi un Capitolo, e quattro bellissimi Sonetti nella medesima lingua.
, In Firenze, Per Zanobi Bisticci, 1601
Nuovo Modo 1619 = Nuovo Modo da intendere la lingua Zerga, cioè Parlar Furbesco. Di nuovo ristampato d'Alfabeto.
, In Firenze, Alle Scalee di Badia, 1619
Nuovo modo 2 = Modo nuovo da intendere la lingua zerga, Cioè Parlar Furbesco. Opera non men piacevole, che utilissima. Con un Capitolo, et quattro Sonetti in Lingua Zerga, novamente posti in luce. Di Nuovo ristampata per ordine di Alfabetto.
, In Venetia, et in Bassano, Per Gio: Anton Remond:
Nuovo modo 3 = Modo Novo da ntendere la lingua zerga, Cioè parlar Furbesco, Opera non men piacevole, che utilissima. Con un Capitolo, et quattro Sonetti in lingua Zerga, novamente posti in luce. Di Nuovo ristampata per ordine di Alfabetto. In Venetia, et in Bassa
Nuovo modo 3. = Modo Novo da intendere la lingua Zerga, Cioè parlar Furbesco. Opera non men piacevole, che utilissima. Con un Capitolo, et quattro sonetti in lingua Zerga, novamente posti in luce. Di nuovo ristampata per ordine di Alfabetto. In Venetia, Per Domeni, In Venetia, Per Domenico Lovisa Rialto