Ricerca nella pagina:
 
CSC - Corpus dei Serventesi Caudati

CSC - Corpus dei serventesi caudati. Notiziario

Pubblicazione periodica online
Direttore: Claudio Ciociola
ISSN 2280-8639
Periodicità: aggiornamento continuo
(le schede sono datate)

Anonimo

(? - ?)

Or m'intenda çaschune (che) ve vojo dire alquanto (inc.)
(Altri titoli: Leggenda di S. Giovanni)

di Federica Accorsi

Notizie generali

Datazione: sec. XIV
Lingua/Dialetto: veneto
Tipologia testuale: poesia
Genere: narrativa in versi
Nota metrica: Versi lunghi alessandrini, con una notevole escursione sillabica; oscillazione nell'adonio ammessa.
Lievi imperfezioni nella rima.
168 vv. (di cui 4 caduti o fortemente incompleti).

Indice della scheda


Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Ferraro 1895 = Giuseppe Ferraro, Una leggenda di S. Giovanni Battista del secolo XIV, in «Archivio per lo studio delle tradizioni popolari», XIV (1895), pp. 58-66.

Altra bibliografia
Ciociola 1979 = Claudio Ciociola, Un'antica lauda bergamasca (per la storia del serventese), in «Studi di filologia italiana», XXXVII (1979), pp. 33-87.
p. 43, n. 2

Enciclopedie, repertori e cataloghi
Gnaccarini 1909 = Indice delle antiche rime volgari a stampa che fanno parte della Biblioteca Carducci, a cura di Giulio Gnaccarini, 2 voll., Bologna, Romagnoli Dall’Acqua, 1909 ("Collezione di opere inedite o rare dei primi tre secoli della lingua").
vol. II, p. 66, n° 289 (con impreciso rinvio a Ferraro 1895)

IUPI = Incipitario unificato della poesia italiana, 4 voll., Modena, Panini, 1988-1990.
«Or m'intenda zascune, che ve voi' dire alquanto»

Morpurgo 1929 = Salomone Morpurgo, Le opere volgari a stampa dei secoli XIII e XIV indicate e descritte da F. Zambrini. Supplemento con gli indici generali dei capoversi, dei manoscritti, dei nomi e soggetti, Bologna, Zanichelli, 1929 [suppl. a Zambrini 1884].
n° 92 (con impreciso rinvio a Ferraro 1895)

Indice della scheda


torna all'inizio della pagina